Ugo Fabietti

 

 


 

Nato a Milano nel 1950, ha compiuto gli studi universitari a Milano e Pavia, dove si è laureato nel 1975 in Filosofia teoretica. Tra il 1976 e il 1978 ha studiato Antropologia sociale all'EHESS di Parigi e ha proseguito gli studi di Filosofia a Pavia. Nel 1978 ha conseguito il Diploma in Antropologia sociale (Studi Africani) all'EHESS e quello di specializzazione in Filosofia presso l'Università di Pavia. Le sue ricerche si sono svolte trai beduini nomadi dell'Arabia Saudita settentrionale (1978-80), in Iran (1984) e, dal 1986 al 1994, tra gli agricoltori del Baluchistan meridionale pakistano. Ha compiuto viaggi di studio in altri paesi del Medio Oriente e dell'Africa Settentrionale e subsahariana. I suoi interessi comprendono temi quali i processi di stratificazione sociale, l'identità etnica, la costruzione della memoria, la mimesi nella cultura, la religione nel mondo globale nonché argomenti di epistemologia e di storia dell'antropologia. Nel corso della sua carriera ha organizzato alcuni importanti convegni internazionali e fa parte, con colleghi italiani, svizzeri e francesi, del "GRECSA" (Groupe de recherche sur la construction de l'objet anthropologique). Ha fatto parte della redazione di Nomadic Peoples e del Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana per le Scienze Etno-Antropologiche (AISEA). E’ stato Professeur Visitant presso l'EHESS di Parigi e ha diretto per due anni (1997 e 1998) il Dipartimento di Studi Sociali dell'Università di Firenze. E’ attualmente Direttore del Dipartimento di “Scienze Umane per la Formazione “R. Massa” e Coordinatore del Dottorato in "Antropologia della contemporaneità. Etnografia delle diversità e delle convergenze culturali”. Dirige l'Annuario Antropologia ed è direttore scientifico del CREAM (Centro di Ricerche Etno-Antropologiche di Milano).




Customize your search:

E.g., 2016-12-03
E.g., 2016-12-03
E.g., 2016-12-03
Self Paced Course - Start anytime

The course, structured into 30 lectures, is mainly focused on the history of cultural anthropology, including its current developments, providing a detailed analysis of the theoretical methodological and applicative features of the discipline.

No votes yet