Fabio Vittorini

 

 


 

Nel 1995 si laurea in Lettere Moderne presso l'Università di Bologna discutendo con Mario Lavagetto una tesi sul Macbeth di Shakespeare e Verdi.

Nel 1999 consegue il Dottorato di Ricerca in Teoria e Analisi del Testo presso l’Università di Bergamo discutendo una tesi su Shakespeare e il melodramma romantico, poi pubblicata.

Dopo avere tenuto corsi di narratologia e di letteratura italiana contemporanea presso le università di Bologna, Modena e Reggio Emilia, dalla fine del 2002 è professore associato di Letterature comparate e Musica e cinema presso la Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano, dove è anche coordinatore della laurea magistrale in "Televisione, cinema e new media".

Tra il 2003 e il 2007 collabora con la Fondazione Milano per la Scala e con il Forum Austriaco di Milano tenendo conferenze sulle opere in programma al Teatro alla Scala.

Nel 2004 pubblica l'edizione filologica con commento de La coscienza di Zeno e delle sue Continuazioni in Tutte le opere di Italo Svevo per I Meridiani Mondadori.

Scrive di cinema e altro per i mensili “duellanti” e “Nick”; recensisce eventi musicali per il quotidiano “Il Manifesto”.

Dal 2007 è membro della giuria del “Premio Arti Visive San Fedele - Giovani Filmmaker”, che si svolge annualmente a Milano presso il Centro Culturale San Fedele.

More info: http://www.iulm.it/wps/wcm/connect/iulmit/iulm-it/personale-docenti/isti...




Customize your search:

E.g., 2016-12-11
E.g., 2016-12-11
E.g., 2016-12-11
Self Paced Course - Start anytime

Adopting a comparative, interdisciplinary and inter-semiotic perspective, the module aims at an investigation of the contemporary narrative in it’s disparate expressions (literature, cinema, music).

No votes yet